Capriolo precipita in un canale e annega: probabilmente arrivava dalla Mandria

L'animale, una femmina di un anno, sarebbe uscita dal parco e poi si sarebbe smarrito. Un passante ha provato a salvarlo

La carcassa del capriolo dopo essere stata estratta dall'acqua

Una femmina di capriolo, probabilmente uscita dal parco La Mandria e poi smarritasi, è morta nel pomeriggio di oggi, martedì 2 maggio 2017, cadendo nel canale vicino all'area attrezzata per picnic di Cafasse, dove si stava abbeverando e dove è rimasta bloccata da una chiusa.

Un passante che lo aveva visto annaspare in acqua ha tentato un disperato salvataggio dell'animale, che aveva un anno e non era gravido, ma senza successo. Quando i vigili del fuoco sono riusciti a tirarlo fuori era ormai morto. I veterinari dell'Asl To4 ora ne accerteranno la provenienza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento