Canavese: assunti tre nuovi ispettori dalla guardia di finanza

Due ispettori sono stati assegnati alla Compagnia di Ivrea, mentre un terzo alla Tenenza di Lanzo Torinese. Tutti e tre i nuovi assunti hanno terminato il corso triennale presso la Scuola Ispettori e Sovrintendenti de L'Aquila

Il Canavese da oggi potrà contare su tre nuovi ispettori territoriali della guardia di finanza. Due di questi sono stati assegnati alla Compagnia di Ivrea, mentre uno arricchirà la Tenenza di Lanzo Torinese.

I tre nuovi "acquisti" hanno da poco terminato il periodo di formazione presso la scuola Ispettori e Sovrintentendi a L'Aquila. Il corso triennale "Pal Piccolo II" ha consentito agli ispettori di conseguire la laurea in Operatore giuridico d'impresa e acquisire specifiche competenze in materie economiche giuridiche, nonché le tecniche operative da adottare in contrasto all'evasione e all'elusione e nei principali settori istituzionali del Corpo.

Con le nuove assegnazioni la guardia di finanza di Ivrea e Lanzo Torinese potranno ulteriormente incrementare lo sforzo operativo profuso per garantire la legalità economico finanziaria e i servizi a tutela della collettività.

Ai neo assunti sono arrivati gli auguri di buon lavoro da parte dei comandanti della Compagnia di Ivrea, capitano Lorenzo Capra, e del comandante provinciale di Torino, generale di brigata Gioacchino Angeloni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento