Controlli nel campo nomadi: tre espulsi, un arresto e vetture sequestrate

In una giornata di controlli in strada dell’Aeroporto, la polizia ha espulso tre cittadini stranieri perché irregolari sul territorio italiano e ne ha arrestato un altro su cui pendeva un ordine di carcerazione. Sequestrate auto e moto

Nella giornata di ieri la polizia di Stato ha effettuato un accurato controllo presso il campo nomadi di strada dell’Aeroporto

Nel corso dell’operazione, oltre a numerosi veicoli, sono state controllate una settantina di persone, la maggioranza delle quali straniere. Molte di esse, fanno sapere dalla Questura di Torino, sono state accompagnate presso l’Ufficio Immigrazione al fine di verificare la posizione circa la permanenza sul territorio nazionale.

A fine giornata tre cittadini stranieri di origine serba, bosniaca e romena sono stati espulsi. Inoltre uno, su cui pendeva un ordine di carcerazione, è stato tratto in arresto, un altro è stato denunciato perché trovato durante i controlli in possesso, senza giustificato motivo, di un attrezzo atto allo scasso.

Quanto alle vetture, gli agenti di polizia hanno sottoposto a sequestro amministrativo quattro auto di grossa cilindrata e una motocicletta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Doppia scossa di terremoto a mezz'ora l'una dall'altra: avvertite dalla popolazione

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

  • Velocità rilevata con autovelox e telelaser: le vie interessate dai possibili controlli

  • Emergenza smog, tornano le limitazioni strutturali dopo la giornata di sciopero

  • Imprigionato nei meccanismi di una mietitrebbia: tragica morte di un agronomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento