Valle Orco, la mucca lo spinge: brutta caduta per un allevatore

Un banale incidente che poteva trasformarsi in tragedia: l'uomo è stato portato il elisoccorso al Cto di Torino

Allevatore di Locana cade, durante un trasferimento in alpeggio, preso a testate da una delle sue mucche. Poteva avere conseguenze ancora peggiori il banale incidente capitato venerdì 30 giugno all'uomo di 38 anni, che dopo un volo di tre metri ha sbattuto violentemente la testa su una roccia. Il fatto è successo in valle Orco, nei pressi di Feilongo di Sparone, lungo il sentiero che porta all'alpeggio dove le bestie trascorreranno i mesi estivi.

E' stata forse spaventata la mucca che ha spinto l'allevatore che, nella caduta, pur perdendo molto sangue, non ha mai perso i sensi. Fortunatamente durante il trasferimento sul sentiero, non era solo ma accompagnato da alcuni colleghi che l'hanno prontamente soccorso, richiedendo anche l'intervento di una squadra del soccorso alpino di Locana.

Viste le condizioni in cui si trovava l'uomo è stato chiamato immediatamente l'elisoccorso che ha trasportato il ferito al Cto di Torino per esami più approfonditi. L'allevatore comunque non si trova in pericolo di vita. 


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

Torna su
TorinoToday è in caricamento