Annuncia di volersi suicidare: ripescato il suo corpo nel fiume

Ricerche anche con l'elicottero

La polizia intervenuta ai giardini Ginzburg dopo il ripescaggio del corpo

Il corpo di un italiano di 67 anni residente in città è stato ripescato dai vigili del fuoco nella mattinata di oggi, giovedì 2 aprile 2020, nel fiume Po all'altezza dei giardini Ginzburg di corso Moncalieri. Si tratta di un uomo residente poco distante che aveva annunciato di volersi suicidare con un biglietto lasciato alla moglie. Poco prima, in riva al fiume, era stata trovata la sua giacca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le ricerche si erano concentrate inizialmente nella zona dei Murazzi e poi anche più a valle. L'elicottero dei pompieri si era spinto, nella perlustrazione, fino alla diga del Pascolo, ai confini con San Mauro Torinese, ma senza alcun risultato. Poi il corpo è emerso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

Torna su
TorinoToday è in caricamento