Avvistato cadavere di un uomo nel Po: ripescato dai vigili del fuoco

Il corpo era in avanzato stato di decomposizione

La squadra Saf dei vigili del fuoco (foto di repertorio)

E' stato ripescato nella tarda mattinata di domenica 28 luglio, nelle acque del Po, a Torino, il cadavere di un uomo. Avvistato dai passanti, all'altezza del Ponte Balbis, il corpo galleggiante in avanzatissimo stato di decomposizione, è stato recuperato dalla squadra Saf (Speleo, Alpino, Fluviali) dei vigili del fuoco nei pressi del Ponte Isabella.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo i primi accertamenti del medico legale, il cadavere si trovava in acqua da diverso tempo, addirittura da mesi e non è possibile al momento stabilirne l'età. Sul caso, indaga la polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Perde il controllo dello scooter e si schianta: morto in ospedale

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il piccolo Riccardo non ce l'ha fatta: è morto 36 giorni dopo il terribile incidente in casa

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento