Cadavere nel canale di scolo del fiume: l'uomo era scappato dall'ospedale

Probabilmente è un suicidio

Le operazioni di ripescaggio del corpo

Era ricoverato nel pronto soccorso dell'ospedale Martini Pellegrino Napolitano, il 68enne trovato morto nel pomeriggio di ieri, mercoledì 7 novembre 2018, dai vigili del fuoco in un canale di scolo del fiume Dora Riparia nella zona di strada della Pellerina. L'uomo, che abitava nel quartiere San Paolo, era in trattamento dalla mattina per un trauma cranico ma a un certo punto era sparito.

L'allarme è stato dato da un addetto al controllo dei livelli del corso d'acqua.

Sul posto è intervenuta la polizia. Dai primi accertamenti potrebbe trattarsi di un suicidio. L'uomo potrebbe avere percorso l'intera strada a piedi prima di gettarsi nel canale.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento