Cadavere nel fiume: i familiari ne avevano appena denunciato la scomparsa

Probabile incidente

I vigili del fuoco sul luogo del ritrovamento del cadavere

Il cadavere di un italiano di 78 anni è stato ripescato dai vigili del fuoco nel fiume Po all'altezza del vivaio comunale di corso Regio Parco poco dopo l'ora di pranzo di oggi, giovedì 28 giugno 2018.

Al momento si attende l'arrivo del medico legale per stabilirne l'identità e le cause della morte, che dovrebbe essere recente. La scomparsa, infatti, era stata denunciata dai familiari oggi. L'uomo era sofferente di morbo di Alzheimer.

Sul posto la polizia. L'ipotesi preponderante è quella dell'incidente, anche se non si esclude il suicidio.

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Auto sui binari del tram

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Alimenti putrefatti, blatte, scarafaggi ed escrementi: chiuso il panificio-pasticceria

Torna su
TorinoToday è in caricamento