Botti di Capodanno: divieti non rispettati da nessuna parte, scenari di devastazione ovunque

Numerosi interventi nella notte

La cabina fotografica andata distrutta in largo Palermo

E' stata una notte di botti quella di Capodanno di oggi, 1 gennaio 2019, a dispetto di tutte le ordinanze in città e in provincia. I danni non sono mancati. Eccone alcuni (parte delle foto sono state tratte da diversi profili Facebook).

Barriera di Milano: distrutte cabine telefoniche e fotografiche

In largo Palermo il lancio di petardi è stato copioso, quasi da fare pensare a una guerra. A farne le spese sono state una cabina fotografica, andata distrutta, e due cabine telefoniche, rimaste seriamente danneggiate.

Vallette: devastata pensilina del bus e crepe sulla scalinata della chiesa

In viale dei Mughetti è stata devastata una pensilina del bus, i cui vetri sono andati in frantumi a causa dell'esplosione dei botti. Alcune crepe sono comparse anche sulla scalinata della chiesa della Santa Famiglia di Nazareth, sempre a causa delle esplosioni.

botti-pensilina-distrutta-viale-mughetti-190101-2

botti-esplosione-gradoni-chiesa-piazza-montale-190101-2

Aurora: "Esplosioni continuative, resta un tappeto di rimasugli"

In Borgo Aurora (giardini Alimonda, corso Giulio Cesare e vie limitrofe, sponde Dora, 'Nuvola' della Lavazza, Porta Palazzo) "per diverse ore i botti sono stati forti e continuativi", denuncia Patrizia Alessi, capogruppo di Fratelli d'Italia in Circoscrizione 7. E ovunque, come ha documentato la stessa consigliera, "è rimasto un tappeto di rimasugli".

Valperga: auto va a fuoco per l'esplosione dei petardi

Poco dopo l'1 un'Audi A4 che era parcheggiata fuori dal ristorante del Santuario di Belmonte, dove era in corso un cenone di fine anno, è andata a fuoco riportando gravi danni.

La clientela del locale si è precipitata fuori per spostare le auto e l'incendio è stato spento dai vigili del fuoco di Rivarolo Canavese.

Alla fine nella zona lo scenario era di devastazione.

botti-auto-distrutta-santuario-belmonte-valperga-190101-2

Moncalieri: botti sparati nei bidoni dei rifiuti, che vanno a fuoco

In viale Cavour a Moncalieri qualcuno si è divertito a fare esplodere i botti in un bidone per la raccolta porta a porta della carta, che è andato a fuoco rimanendo distrutto. Anche qui sono arrivati i pompieri.

botti-bidoni-bruciati-moncalieri-190101-2

Collegno: i vandali fanno saltare in aria un cestino

Poco distante da piazza Pertini, dove hanno sfregiato il monumento dedicato al presidente, i fenomeni delle esplosioni hanno anche fatto saltare in aria un cestino dei rifiuti. E' avvenuto in via Vespucci, proprio vicino alla chiesa della Madonna dei Poveri, in borgata Paradiso.

botti-cestino-distrutto-via-vespucci-collegno-190101-2

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

  • Come combattere la piaga dei punti neri

  • Bagnet verd, la tipica salsa piemontese: assaggiatela coi tumin

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento