Ladro ruba un'auto, ma a fermarlo è il passaggio a livello chiuso

E' successo a Bosconero. Il malvivente ha anche tentato di fuggire a piedi, ma è scivolato sull'asfalto ghiacciato

Immagine di repertorio

Maldestro e sfortunato il ladro che mercoledì mattina, 11 gennaio, si è avventurato a Bosconero. Prima ha rubato l'auto di un poliziotto incappando nel passaggio a livello chiuso poi, quando ha tentato la fuga a piedi, è caduto ed ha sbattuto la testa.

Il protagonista, forse della prossima barzelletta del paese, è un 60enne già noto alle forze dell'ordine. E’ successo tutto poco prima delle 10. Il malvivente ha rubato l’auto di un agente della polizia penitenziaria ed è scappato per le vie del paese quando è stato costretto a fermarsi al passaggio a livello con le sbarre abbassate per l’arrivo del treno.

Intanto il proprietario dell’auto lo ha raggiunto, a quel punto il furfante ha tentato la fuga che è finita dopo pochi metri perché è scivolato ed ha sbattuto la testa sull’asfalto. Il ladro sfortunato è stato soccorso dal personale del 118 e curato all’ospedale di Ivrea prima di essere interrogato dai carabinieri della locale compagnia.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Lotto, centrate due quaterne nello stesso paese: valgono 240mila euro

  • Paziente si lancia dalla finestra dell'ospedale: è gravissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento