Trova una bomba nel solaio dello zio morto, accorrono gli artificieri

Ha trovato un oggetto che sembrava una bomba in uno scatolone e ha chiamato i Carabinieri. La conferma è arrivata dagli artificieri, si trattava di un ordigno risalente alla seconda guerra mondiale

Stava svuotando il sottotetto della casa di uno zio morto recentemente quando ha trovato qualcosa che lo ha subito messo in allarme. Dentro uno scatolone c'era una bomba a mano risalente alla seconda guerra mondiale.

L'uomo, residente nel comune di Mezzenile, non ha toccato più nulla e ha chiamato i Carabinieri denunciando quello che aveva trovato. Sul posto sono intervenuti gli artificieri che hanno confermato che si trattava di un ordigno tedesco in pessime condizioni di conservazione.

La bomba è stata fatta brillare poco dopo in superficie in un luogo sicuro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Perde il controllo dell'auto, colpisce un'altra macchina e finisce contro il muro: due feriti

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

Torna su
TorinoToday è in caricamento