Blatte nei cibi custoditi nei congelatori: nei guai un ristorante

Anche alimenti mal conservati

immagine di repertorio

Blatte nel cibo custodito nei frigoriferi di un ristorante del Centro sono stati scoperti dalla polizia locale a inizio dicembre 2017.

Aprendo la porta del vano congelatore, sulla guarnizione della porta, è stata rilevata la presenza di numerosi parassiti tipo blattella germanica, vivi e in movimento. La titolare è stata denunciata perché deteneva per la somministrazione alimenti acquistati surgelati-congelati all’origine in cattivo stato di conservazione. 

Vanchiglia: cibi surgelati anziché freschi in un locale

Un'altra denuncia è scattata, sempre da parte degli stessi agenti impegnati nei controlli, per un locale di zona Vanchiglia dove venivano venduti cibi senza specificare che fossero surgelati anziché freschi.

Madonna del Pilone: alimenti mal conservati alla bocciofila

In una bocciofila di Madonna del Pilone, in cucina, all’interno del congelatore sono stati trovati stoccati alimenti acquistati surgelati e altri acquistati freschi all’origine ma "arbitrariamente portati allo stato di congelazione", nonché alimenti in cattivo stato di conservazione. Per i titolari è scattata la denuncia.

"La dicitura di cattivo stato di conservazione degli alimenti - precisa l'avvocato Roberto Rolla a nome della società - sarà oggetto di contestazione nelle sedi competenti in quanto non corrisponde alla reale situazione". 

L'assessore: "Preoccupati dal fenomeno"

"La sicurezza, la lotta all'illegalità restano priorità per questa amministrazione comunale - ha dichiarato l’assessore alla sicurezza Roberto Finardi. In occasione delle festività natalizie il corpo di polizia locale sta intensificando i controlli contro l’abusivismo commerciale effettuando numerosi sequestri. Ma gli elementi più preoccupanti sono emersi - continua l’assessore Finardi - dalle ispezioni effettuate negli esercizi di somministrazione dove sono stati riscontrati numerosi casi di alimenti in cattivo stato di conservazione. Questo fenomeno desta molto preoccupazione perché interessa direttamente la salute dei cittadini, e per questo nei prossimi giorni continueremo con controlli a tappeto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale: a rischio i mezzi GTT

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

Torna su
TorinoToday è in caricamento