Blackout nella zona nord della città, sette persone bloccate in ascensore

Nuovi disagi

Immagine di repertorio

Un blackout energetico, scoppiato martedì sera intorno alle ore 18, ha mandato in tilt tutta la zona nord di Torino. Colpendo numerosi quartieri a macchia di leopardo.

Dalla collina, Cavoretto e Borgo Po, passando per Regio Parco, Barca, Bertolla e tutti i quartieri in prossimità della cabina primaria Stura.

L’incubo, per i più fortunati, è terminato soltanto dopo le 18.30 mentre alcune famiglie hanno dovuto aspettare le 20.30-21.

Le utenze interessate sono state alcune migliaia. Con disagi che si possono facilmente immaginare: ascensori bloccati, tv ko, illuminazione pubblica spenta, semafori lampeggianti sul giallo.

Sette gli interventi dei vigili del fuoco per altrettante persone rimaste bloccate in ascensore. Il guasto ha interessato alcuni cavi di media tensione e alcune cabine secondarie sparse nella zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

  • Ragazza investita dal treno, morta: è stato un incidente. Circolazione ferroviaria bloccata

Torna su
TorinoToday è in caricamento