Neonato muore di polmonite dopo le dimissioni dall'ospedale. Il referto diceva "rinite"

I genitori "Vogliamo giustizia"

Immagine di repertorio

La procura di Torino (pm titolare dell'inchiesta Alessandro Aghemo) ha aperto un'inchiesta per omicidio colposo a carico di ignoti per la morte, avvenuta il 2 febbraio 2019, di un bimbo di 20 giorni che era stato visitato all'ospedale Maria Vittoria per forti attacchi di tosse e svenimenti.

Il piccolo rifiutava il latte, continuava a tossire e dormiva praticamente tutto il giorno, quando i genitori, dopo essersi rivolti al pediatra, la notte del 31 gennaio 2019 lo avevano portato all'ospedale da cui era stato dimesso con una diagnosi di rinite con una prescrizione di terapia a base di aerosol. Pochi giorni dopo, però, il bambino era svenuto e non si era più ripreso. I sanitari non avevano potuto fare altro che constatarne il decesso.

Sul corpo del piccolo è stata eseguita l'autopsia dal medico legale Fabrizio Bison. Per stabilire le cause certe del decesso sono necessari gli esiti dei campionamenti su cui verrà fatta una lunga serie di analisi. Il primo responso, però, parla di polmonite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I genitori, due italiani di origine marocchina di 40 e 29 anni che abitano in zona Barriera di Milano, chiedono giustizia. "Nostro figlio - raccontano all'ANSA - stava male e così l'abbiamo portato al pronto soccorso. Abbiamo fatto tutto ciò che ci è stato detto. Ora continuiamo a guardare le sue foto: è tutto ciò che ci rimane". La coppia si è rivolta agli avvocati Enzo Pellegrin e Federico Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Ambulante positivo al coronavirus va al mercato a vendere frutta e verdura: denunciato

  • Clienti in coda davanti alla gelateria, scatta la multa. "Ma non posso fare il vigile"

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Uccide una donna a colpi di pistola nel piazzale del supermercato, poi si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento