Malmena l'ex convivente in strada, arrestato

L'uomo è stato arrestato dopo l'intervento per una lite a Beinasco

Immagine di repertorio

Stava picchiando la sua ex convivente in strada sotto l'abitazione di lei, a Beinasco. E' avvenuto la mattina dello scorso 30 gennaio 2017, quando i carabinieri sono intervenuti, chiamati dai vicini, e hanno arrestato un tunisino di 33 anni residente a Nichelino, con l'accusa di maltrattamenti in famiglia.

La donna, un'italiana di 42 anni, è stata trasportata in ambulanza all'ospedale San Luigi di Orbassano. Le ferite al volto sono state giudicate guaribili in cinque giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Scontro frontale sul rettilineo: auto distrutte, morti entrambi i conducenti

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento