Cuccioli di Beagle da Green Hill a Pinerolo e Bibiana

Sono stati accolti anche dalle strutture pinerolesi alcuni cani tra le migliaia salvate nel mese di luglio dal "lager" di Montichiari, che li allevava per consegnarli ai laboratori di vivisezione

Sono arrivate anche nel pinerolese alcune cucciolate di Beagle sequestrate dalla magistratura al "lager" di Green Hill, l’azienda situata a Montichiari che allevava i cani per poi consegnarli ai laboratori di vivisezione. L'attività, dopo anni di proteste e petizioni, era stata definitivamente bloccata nel mese di luglio grazie ad un provvidenziale blitz del Corpo Forestale.

Migliaia gli animali, sia cuccioli che di età adulta, salvate ad un triste destino e bisognose ora di cure ed affetto per riprendersi dopo anni passati in gabbie al buio dei capannoni. In tutta Italia sono giunte migliaia di richieste di adozione ed i Beagle sono stati distribuiti su tutto il territorio. Ad accoglierli, con emozione e commozione, anche due dei canili pinerolesi: quello di Pinerolo, gestito dalla Lida, e quello di Bibiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Doppia scossa di terremoto a mezz'ora l'una dall'altra: avvertite dalla popolazione

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

Torna su
TorinoToday è in caricamento