Pagava la merce con 100 euro falsi: arrestato un 34enne

I carabinieri di Venaria hanno arrestato un 34enne di Barge: comprava oggetti usando banconote da 100 euro false

Lo hanno individuato mentre, come suo solito, stava acquistando della merce in negozi della provincia. Con soldi falsi. I carabnieri della Compagnia di Venaria hanno fermato Ermanno B., 34enne di Barge (Cn) che è ritenuto responsabile della spendita di monete false insieme ad un complice, identificato ma non ancora rintracciato.

L’uomo ha svolto numerosi acquisti tra Pessinetto e i pasi limitrofi con banconote da 100 euro, tutte false. Già segnalato ai carabinieri assieme al complice, Ermanno è stato individuato durante un servizio svolto appositamente in zona dai militari. È stato fermato a Lanzo dopo un lungo inseguimento, subito dopo aver acquistato e messo a segno la solita truffa.

Nella sua auto, una Alfa Romeo 156, i carabinieri hanno tovato la merce acquistata con soldi falsi e anche una banconota da 100 euro, falsa anch’essa. L’uomo, con precedenti penali, è stato anche denunciato per guida senza patente: il suo documento era infatti scaduto.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

  • La mentuccia, l'erba aromatica buona e salutare

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento