Bimbo aggredito dal cane, ricoverato al Regina Margherita con lesioni al volto

Il bambino stava giocando in giardino quando, improvvisamente, è stato assalito dal cane della zia che l'ha morsicato alla guancia sinistra. Le sue condizioni non sono gravi

E' ricoverato all'ospedale Regina Margherita un bambino di tre anni, assalito nel primo pomeriggio, da un cane nel giardino di casa. L'episodio si è verificato a Valgioie, nel torinese.

Il piccolo stava giocando in giardino, controllato da madre e nonno, quando improvvisamente è stato morsicato alla guancia sinistra dal cane della zia. A prestare i primi soccorsi la mamma del bambino che l'ha portato immediatamente all'ospedale di Giaveno.

Qui dopo le prime cure, i medici hanno ritenuto opportuno trasferirlo al reparto di chirurgia dell'ospedale Regina Margherita. Le condizioni del bambino non sono particolarmente gravi, anche se lo spavento è stato tanto. Sarà tenuto sotto controllo per alcuni giorni.

Non sono chiare le circostanze che hanno scatenato la reazione dell'animale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Esplosione e incendio distruggono la tensostruttura, fiamme nei locali e nube di fumo

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

Torna su
TorinoToday è in caricamento