Bimba cade in montagna, salvata dal Soccorso Alpino

I genitori hanno inizialmente pensato che non fosse nulla di grave, ma col peggiorare delle condizioni della bambina hanno dovuto chiamare i soccorsi. La bambina se la caverà con qualche giorno di prognosi

Stava giocando nei pressi della sua abitazione quando è accidentalmente caduta. Protagonista dell'incidente avvenuto in una baita sotto al rifugio Bruno Piazza di Traversella, in Valchiusella, una piccola bambina.

Dopo la caduta, ai genitori era inizialmente parso che non ci fossero problemi, ma al mattino seguente la bimba ha lamentato forti dolori al bacino e difficoltà nel movimento. Dato il peggiorare della situazione, i genitori hanno chiesto l'intervento dell'eliambulanza alla centrale operativa del 118 di Torino.

Non essendo possibile un volo in sicurezza date le avverse condizioni climatiche, la richiesta è stata girata al Soccorso Alpino, le cui squadre si sono prontamente messe in marcia. Sul posto i volontari hanno imbarellato la bambina e l'hanno trasportata fino alla piazza del paese dove l'attendeva l'ambulanza.

Trasportata in ospedale, se la caverà con qualche giorno di prognosi ed un brutto spavento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Sbanda con l'auto e finisce contro il guardrail: morta una donna

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Sedato sull'ambulanza, si soffoca col vomito e poi muore in ospedale: inchiesta aperta

Torna su
TorinoToday è in caricamento