La rotonda è un delirio, traffico bloccato in gran parte della città

Ore per percorrere centinaia di metri

La situazione in corso Principe Oddone nel pomeriggio di oggi

Pomeriggio di delirio completo quello di oggi, mercoledì 14 novembre 2018, in piazza Baldissera e dintorni, dove ancora non si è risolta, e anzi si è acuita, l'emergenza traffico in tutti i sensi: da corso Venezia, corso Mortara, corso Principe Oddone, via Cecchi e corso Vigevano.

Gli automobilisti hanno impiegato oltre due ore a percorrere il tratto che da corso Regina Margherita arriva alla piazza (che di fatto è una grossa rotonda). La situazione non è stata migliore in particolare in corso Vigevano, con tempi analoghi da via Cigna alla piazza. Stesso discorso per i mezzi pubblici, con numerosissime persone inchiodate, quasi senza speranza, alle fermate.

La polizia locale, per ovviare alla situazione, ha dovuto chiudere la viabilità per fare defluire il traffico altrove. La circolazione è paralizzata in diversi quartieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La situazione penalizza gli automobilisti automobilisti ma anche i residenti, costretti a sopportare continuo rumore e smog.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

Torna su
TorinoToday è in caricamento