“Abbiamo lavorato, vogliamo i nostri soldi”: protesta degli operai in piazza Castello

Una decina di manifestanti su un balcone per chiedere gli stipendi arretrati. Le prime informazioni

La protesta in atto nella mattinata di giovedì 30 maggio

"Vogliamo i nostri soldi" e ancora "Abbiamo lavorato: pagate". Sono alcuni degli striscioni appesi ad un balcone della torre littoria di piazza Castello, a Torino. La protesta di un gruppo di una decina di operai è arrivata in pieno centro città.

La protesta sarebbe di alcuni lavoratori edili che chiedono di avere degli arretrati dalla ditta con cui lavoravano e che sarebbe fallita. I manifestanti hanno steso un paio di striscioni sulla balconata. Sul posto anche i vigili del fuoco e alcuni agenti della Digos per convincerli a scendere.

Guarda il video della protesta

+++Notizia in aggioramento+++

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

balcone protesta piazza Castello reale mutua-2protesta balcone operai piazza Castello via Micca 1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

Torna su
TorinoToday è in caricamento