Picchia la bambina che le è stata affidata: arrestata baby-sitter

Segnalata dai passanti

immagine di repertorio

Ha picchiato la bambina di due anni che le era stata affidata. A mezzanotte di oggi, giovedì 18 luglio 2019, i carabinieri del nucleo radiomobile sono intervenuti nelle vie di San Salvario dove è stato segnalato l'episodio da alcuni passanti. I miltari dell'Arma hanno notato che la piccola, nel passeggino nei giardini di Anglesio di via Madama Cristina, aveva alcune lesioni al volto compatibili con le botte.

La baby-sitter romena di 38 anni, residente in città, che si trovava con lei (la mamma separata è fuori città per motivi di lavoro), ha raccontato che si trattava di punture di insetti. È stata immediatamente arrestata con l'accusa di maltrattamenti e lesioni. Le cause del gesto, al momento, sono ancora ignote.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La bambina è stata trasporta dal 118 all'ospedale Regina Margherita dove si trova tuttora ricoverata in osservazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Rapina in farmacia, poi arrivano i parenti del malvivente: 12 volanti per fermarli

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Coronavirus Piemonte, Icardi: "Test sierologico per dipendenti e ospiti delle case di riposo"

Torna su
TorinoToday è in caricamento