Baby-gang tenta di aggredire due studenti: messa in fuga da un automobilista

Ritorno a casa da paura

immagine di repertorio

Una baby-gang composta da sei o sette ragazzini rom (secondo la descrizione delle vittime il più giovane avrebbe appena sette-otto anni e il più vecchio 16-17) ha accerchiato e minacciato una coppia di studenti universitari 20enni la sera di giovedì 15 marzo 2018 vicino al terminal della metropolitana Fermi a Collegno.

A evitare l'aggressione, secondo la denuncia presentata dai due, che abitano a Villarbasse, al commissariato di polizia di Rivoli, è stato l'arrivo di un'altra vettura nel parcheggio, che ha suonato il clacson, ha illuminato tutti con i fanali e ha provocato la fuga del gruppetto. Il più vecchio, visibilmente ubriaco, era armato di un cacciavite o di un coltello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due studenti hanno raggiunto la loro vettura e sono riusciti a ripartire, ma subito dopo un oggetto contundente ha raggiunto la fiancata del veicolo, aumentando così il loro spavento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Insetti in casa: la scutigera, l'insetto (utilissimo) che mangia gli altri insetti

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Tragedia nel palazzo: morto dopo essere caduto nel vano ascensore

Torna su
TorinoToday è in caricamento