Brachetti tra i migliori maghi al mondo, premiato con la Stella d'oro

Solo in trecento maghi nella storia hanno ricevuto l'ambito premio del Magic Circle di Londra. Brachetti è diventato famoso in tutto il mondo grazie allo spettacolo "L'uomo dai mille volti"

Arturo Brachetti è uno dei torinesi più famosi al mondo e questo si sapeva. Ma che addirittura fosse tra i maghi più illustri del mondo è una novità di questui giorni. Il performer, regista, attore e illusionista è stato infatti premiato con la Stella d'oro del Magic Circle di Londra, un riconoscimento vantato solo dai migliori illusionisti del pianeta.

Si può dire che Brachetti sia entrato nel "circolo dei circoli". Del Magic circe di Londra si entra solo per chiamata del Presidente e fino ad oggi ha compreso solo 300 membri in totale. "Questo pomeriggio sono stato contattato dal presidente del Magic Circle di Londra, il più antico del mondo che mi ha comunicato che son stato 'accolto' del INNER MAGIC CIRCLE con medaglia d'oro e sono molto onorato di ciò", scrive l'artista sulla sua pagina facebook.

Tra i grandi nomi del presente e del passato che hanno ricevuto lo stesso premio di Arturo Brachetti ci sono Devant, Masckeline, Silvan, David Copperfield, Paul Daniels, Sigfried and Roy e Lance Burton. Anche il Principe Carlo d'Inghilterra ne fa parte essendo lui da sempre appassionatissimo di giochi di prestigio.

Il trasformista torinese è diventato famoso in tutto il mondo grazie allo spettacolo "L'uomo dai mille volti" a cui hanno assistito oltre un milione e mezzo di spettatori. Attualmente è in tournée con un nuovo spettacolo, "Ciak si gira".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

Torna su
TorinoToday è in caricamento