Prende in ostaggio una donna per rapinare l'edicola: fermato dai carabinieri

Poco prima aveva tentato di rapinare un bar

Immagine di repertorio

Una tentata rapina e una rapina, con tanto di ostaggio, nell’arco di poche ore. E’ il record di un 23enne di None, celibe e disoccupato, che la sera di domenica, 31 dicembre 2017, ha voluto passare le ore antecedenti il Capodanno in modo piuttosto alternativo in quel di Scalenghe.

Il giovane prima ha tentato di impossessarsi dell’incasso del “Royal Caffè” di frazione Viotto di Scalenghe, minacciando la barista con delle forbici da elettricista, salvo poi scappare via per l’improvviso arrivo di alcuni clienti.

Non contento, è poi entrato all’interno dell’edicola di via Belmondo, sempre a Scalenghe, e afferrando alle spalle una cliente di circa 45 anni che era lì presente con la figlia di dieci anni, le ha puntato al collo le forbici e ha minacciato la titolare di consegnargli l’incasso altrimenti “faccio del male alla donna”, ha gridato.

La titolare, spaventata, ha subito consegnato all’uomo 200 euro, con il rapinatore che, ottenuta la somma, si è dato alla fuga a bordo di una Fiat Stilo Station Wagon di colore grigio.

L’auto è stata poi intercettata dai carabinieri dell’aliquota radiomobile e dai colleghi delle stazioni di Vigone e Villafranca Piemonte, che hanno fermato il ragazzo, sottoponendolo a fermo di indiziato di delitto, all’altezza di un’area di servizio della Torino-Pinerolo, poco distante dall’uscita Piscina Sud.

La refurtiva è stata recuperata e riconsegnata ai legittimi proprietari, mentre il 23enne è stato portato in carcere a Torino con l’accusa di rapina, tentata rapina e sequestro di persona a scopo di rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Lotto, centrate due quaterne nello stesso paese: valgono 240mila euro

  • Scontro fra tre veicoli, uno travolge un ciclista: muore sotto gli occhi della moglie

Torna su
TorinoToday è in caricamento