Trofarello, corriere della droga arrestato in autostrada dalla polizia

In manette è finito un cittadino albanese di 43 anni. Trovato un panetto di cocaina nascosto sotto il parabrezza dell'auto

Un panetto di cocaina abilmente nascosto all’interno della macchina. E’ quanto rinvenuto dai poliziotti ai danni di un albanese di 43 anni, il quale è poi stato tratto in arresto. 

L’episodio è avvenuto in autostrada all’altezza della barriera di Trofarello, quando gli agenti della sottosezione autostradale di Torino hanno fermato l’auto dell’uomo che, alla loro vista, ha mostrato segni di nervosismo. Fatto questo che ha spinto gli operatori a ispezionare il veicolo dove, nascosta all’interno di un intercapedine posto al di sotto del parabrezza - coperto da una struttura di plastica per lo scolo delle acque piovane - è stata rinvenuta la droga, del peso di 200 grammi. 

A quel punto si è provveduto ad arrestare il 43enne - il quale aveva anche un pregresso allontanamento dal territorio nazionale per dieci anni - con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Scontro frontale sul rettilineo: auto distrutte, morti entrambi i conducenti

  • L'ex miss Italia e madrina di Torino 2006 investita: necessario intervento al naso

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • In tribuna allo Stadium, occhiali rotti e ferita allo zigomo per una pallonata

Torna su
TorinoToday è in caricamento