Furti con bancomat fatti saltare in aria: sgominata banda, otto arresti

Colpi anche nel Torinese

immagine di repertorio

Ci sono anche colpi ai danni di dispositivi bancomat, fatti saltare in aria con l'esplosivo, messi a segno in provincia di Torino tra quelli contestati a una banda sgominata dai carabinieri di Bologna nella giornata di ieri, martedì 28 maggio 2019. Otto persone, tutte bolognesi, sono state arrestate e altre due sono indagate a piede libero.

Sono tutti accusati dal procuratore aggiunto Morena Plazzi di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di furti aggravati dall'uso di esplosivo. Dieci gli episodi che sono stati contestati loro, tutti con la medesima modalità.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

  • La mentuccia, l'erba aromatica buona e salutare

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

Torna su
TorinoToday è in caricamento