Furti con bancomat fatti saltare in aria: sgominata banda, otto arresti

Colpi anche nel Torinese

immagine di repertorio

Ci sono anche colpi ai danni di dispositivi bancomat, fatti saltare in aria con l'esplosivo, messi a segno in provincia di Torino tra quelli contestati a una banda sgominata dai carabinieri di Bologna nella giornata di ieri, martedì 28 maggio 2019. Otto persone, tutte bolognesi, sono state arrestate e altre due sono indagate a piede libero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono tutti accusati dal procuratore aggiunto Morena Plazzi di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di furti aggravati dall'uso di esplosivo. Dieci gli episodi che sono stati contestati loro, tutti con la medesima modalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

  • Coronavirus, nuova stretta della Regione: chiusi uffici pubblici e studi professionali fino al 3 aprile

Torna su
TorinoToday è in caricamento