Il derby della violenza, bombe carta fuori dallo stadio e risse: nove arrestati, sette denunciati

C'è anche un poliziotto francese

immagine di repertorio

Nove tifosi della Juventus, di cui otto appartenenti al gruppo Drughi francesi (tra loro anche un poliziotto), sono stati arrestati per esplosione di petardi e bombe carta e lancio di oggetti pericolosi prima del derby di ieri sera, sabato 15 dicembre 2018. Altri sette, quattro della Juventus (gruppo Tradizione) e tre del Torino (tra cui un minorenne), sono stati denunciati per rissa dopo che, nel pomeriggio, sono entrati in contatto nelle vicinanze dello stadio Grande Torino.

La polizia ha evitato un contatto tra i tifosi che sono stati denunciati in piazzale Arnaldo da Brescia.

Potrebbe interessarti

  • Scarafaggi in casa? Ecco come allontanarli

  • La 'dieta paleolitica', come dimagrire con la 'dieta dell'età della pietra'

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Box doccia, come mantenerlo pulito e igienizzato

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Si toglie la vita con un colpo di pistola: aveva solo 30 anni

  • Jennifer mancava da casa da due giorni: adesso è ritornata

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

  • Perdono il controllo dell'auto all'incrocio e ne centrano altre due: feriti

Torna su
TorinoToday è in caricamento