Il derby della violenza, bombe carta fuori dallo stadio e risse: nove arrestati, sette denunciati

C'è anche un poliziotto francese

immagine di repertorio

Nove tifosi della Juventus, di cui otto appartenenti al gruppo Drughi francesi (tra loro anche un poliziotto), sono stati arrestati per esplosione di petardi e bombe carta e lancio di oggetti pericolosi prima del derby di ieri sera, sabato 15 dicembre 2018. Altri sette, quattro della Juventus (gruppo Tradizione) e tre del Torino (tra cui un minorenne), sono stati denunciati per rissa dopo che, nel pomeriggio, sono entrati in contatto nelle vicinanze dello stadio Grande Torino.

La polizia ha evitato un contatto tra i tifosi che sono stati denunciati in piazzale Arnaldo da Brescia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Scossa serale di terremoto: avvertita dalla popolazione, ma nessun danno

Torna su
TorinoToday è in caricamento