Il derby della violenza, bombe carta fuori dallo stadio e risse: nove arrestati, sette denunciati

C'è anche un poliziotto francese

immagine di repertorio

Nove tifosi della Juventus, di cui otto appartenenti al gruppo Drughi francesi (tra loro anche un poliziotto), sono stati arrestati per esplosione di petardi e bombe carta e lancio di oggetti pericolosi prima del derby di ieri sera, sabato 15 dicembre 2018. Altri sette, quattro della Juventus (gruppo Tradizione) e tre del Torino (tra cui un minorenne), sono stati denunciati per rissa dopo che, nel pomeriggio, sono entrati in contatto nelle vicinanze dello stadio Grande Torino.

La polizia ha evitato un contatto tra i tifosi che sono stati denunciati in piazzale Arnaldo da Brescia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

Torna su
TorinoToday è in caricamento