Ex dipendente Mondialpol diventa rapinatore di Poste, arrestato

Dal 2010 era stato sospeso dal servizio perché sospettato di appropriazione indebita. E' stato arrestato dai carabinieri perché ritenuto il responsabile di due rapine messe a segno nell'ufficio postale di Roure

Un ex dipendente della Mondialpol è stato arrestato dai carabinieri perché ritenuto il responsabile di due rapine messe a segno nell'ufficio postale di Roure, in alta Valle Chisone. I due episodi sono avvenuti il 27 maggio e il 17 ottobre dello scorso anno. Dal 2010 l'uomo, Michele D.O. di 51 anni residente a Beinasco, era stato sospeso dal servizio proprio perché sospettato di appropriazione indebita.

I militari della compagnia di Pinerolo, negli ultimi mesi, hanno raccolto contro l'uomo una quantità di indizi tale da convincere il gip Gianni Reynaud ad emettere un'ordinanza di custodia cautelare. Il giudice, nell'ordinanza, rileva come l'uomo abbia "dimostrato una non comune freddezza" durante le rapine. Sono ancora in corso una serie di accertamenti da parte dei carabinieri: si vuole capire se l'uomo sia coinvolto in rapine analoghe compiute nel 2011 in diversi uffici postali della Valle Chisone. (Ansa)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

  • Motociclista perde la vita dopo lo scontro con una macchina

Torna su
TorinoToday è in caricamento