L'incubo del supermercato colpisce ancora, ma viene braccato e fermato da due cittadini

Rapinatore seriale

Il supermercato Borello di via Chiesa della Salute

E' entrato nel supermercato Borello di via Chiesa della Salute 35 poco prima dell'orario di chiusura, nella serata di venerdì 22 marzo 2019. Col volto coperto da un passamontagna e facendo intendere di avere una pistola, si è fatto consegnare dalla cassiera tutto il denaro che aveva, dandosi poi alla fuga.

Una fuga durata molto poco, visto che è stato fermato da due cittadini che lo hanno braccato e poi consegnato alla polizia: in manette è finito un marocchino di 38 anni, irregolare e con precedenti di polizia. Nel corso della perquisizione, gli agenti hanno trovato in tasca il denaro poco prima rubato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A seguito di accertamenti, è emerso che l’uomo era ricercato dalla questura di Cuneo per l’esecuzione di una misura di sicurezza detentiva. Il 38enne, inoltre, è stato denunciato per un’altra rapina avvenuta nei giorni precedenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insetti in casa: la scutigera, l'insetto (utilissimo) che mangia gli altri insetti

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • L'eclissi penombrale della Luna Fragola: questa sera il vero spettacolo è nel cielo

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia nel palazzo: morto dopo essere caduto nel vano ascensore

Torna su
TorinoToday è in caricamento