L'incubo del supermercato colpisce ancora, ma viene braccato e fermato da due cittadini

Rapinatore seriale

Il supermercato Borello di via Chiesa della Salute

E' entrato nel supermercato Borello di via Chiesa della Salute 35 poco prima dell'orario di chiusura, nella serata di venerdì 22 marzo 2019. Col volto coperto da un passamontagna e facendo intendere di avere una pistola, si è fatto consegnare dalla cassiera tutto il denaro che aveva, dandosi poi alla fuga.

Una fuga durata molto poco, visto che è stato fermato da due cittadini che lo hanno braccato e poi consegnato alla polizia: in manette è finito un marocchino di 38 anni, irregolare e con precedenti di polizia. Nel corso della perquisizione, gli agenti hanno trovato in tasca il denaro poco prima rubato. 

A seguito di accertamenti, è emerso che l’uomo era ricercato dalla questura di Cuneo per l’esecuzione di una misura di sicurezza detentiva. Il 38enne, inoltre, è stato denunciato per un’altra rapina avvenuta nei giorni precedenti.

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

  • Viene travolta da un'auto mentre attraversa la strada: è grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento