Spaccia eroina per avviare attività da elettricista: arrestato

Un 22enne fermato in corso Duca degli Abruzzi ha raccontato di vendere droga per mettere da parte denaro e realizzare il sogno della sua vita: avviare un’attività da elettricista. Scattano le manette

L'arresto è stato compiuto dal Nucleo Nomadi

Gli agenti del Nucleo Nomadi della Polizia Municipale hanno arrestato un cittadino senegalese per spaccio di eroina. G.A.,ventiduenne, è stato fermato in corso Duca degli Abruzzi angolo via Montevecchio mentre a bordo di un’automobile, guidata da una tossicodipendente di 45 anni, stava vendendo diversi grammi di sostanza stupefacente. I vigili, dopo aver bloccato la vettura, hanno perquisito i due uomini recuperando 36 ovuli di eroina e cocaina per un totale di 24 grammi e sequestrato i telefoni cellulari dello spacciatore.

Il ragazzo, interrogato dagli agenti della Municipale, ha raccontato di vendere la droga per mettere da parte un po' di denaro e realizzare così il sogno della sua vita: avviare un’attività da elettricista. Il giovane africano è stato successivamente portato in carcere mentre la donna, dedita da anni al consumo di droga, è stata segnalata alla Prefettura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento