Chieri, arrestato un panettiere spacciatore: confezionava droga sottovuoto

A.D.M., 49 anni, di Torino, è stato arrestato dai carabinieri di Chieri che hanno scoperto che aveva, in un appartamento che utilizzava come laboratorio, eroina, cocaina e tutto il necessario per preparare le dosi

CHIERI - Lo conoscevano e stimavano tutti come un onesto panettiere, ma in realtà aveva un'attività parallela di confezionamento sottovuoto e smercio di droga.

A.D.M., 49 anni, di Torino, è stato arrestato dai carabinieri che hanno scoperto che aveva, in un appartamento che utilizzava come laboratorio, eroina, cocaina e tutto il necessario per preparare le dosi.

I militari sono arrivati a lui dopo aver seguito a lungo gli spostamenti dei consumatori. Aveva in casa 500 grammi di eroina, 300 grammi di cocaina, 1250 euro in contanti. I carabinieri della Compagnia di Chieri hanno fatto scattare le manette.

L'uomo e' stato individuato dai militari dopo aver seguito i movimenti di alcuni tossicodipendenti del chierese.

Il panettiere vive a Torino con la famiglia in un altro appartamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Rapina in farmacia, poi arrivano i parenti del malvivente: 12 volanti per fermarli

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Tragedia in farmacia: stramazza a terra mentre è in attesa di comprare le medicine

Torna su
TorinoToday è in caricamento