Molesta ragazza 20enne, arrestato maniaco sul bus della linea 18

L'uomo è stato seguito dagli agenti in borghese della Polizia Municipale e tratto in arresto a bordo di un bus della linea 18 nella zona a nord di Torino

Ha molestato una giovane ragazza di 20 anni, ma inseguito dagli agenti della Polizia Municipale, è stato arrestato a bordo di un bus della linea 18, in zona nord della città.

L'uomo, un cittadino di nazionalità egiziana di 40 anni, è stato seguito dai civich in borghese - impegnati nei servizi di "Linea sicura" - dal centro città fino alla periferia nord di Torino dove è stato tratto in arresto per violenza sessuale e resistenza all'arresto, avendo tentato di darsi alla fuga.

A insospettire gli agenti sono stati i comportamenti assunti del reo, i quali hanno reso più immediata l'identificazione sulla base di quanto denunciato dalla vittima della molestia. A segnalare il maniaco, infatti, è stata una ragazza 20enne, la quale, sporgedo querela, ha dichiarato di essere stata da questo molestata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Sciopero mezzi pubblici venerdì 24 gennaio: i dettagli

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

Torna su
TorinoToday è in caricamento