Maltrattata per anni dal figlio che non denuncia per amore, ma l’uomo viene arrestato

Provvedimento preso a seguito di diversi interventi dei militari per i litigi tra madre e figlio

Immagine di repertorio

I carabinieri della Compagnia di Susa hanno arrestato, per maltrattamenti in famiglia, un 32enne residente a Susa. L’uomo è stato accompagnato in carcere.

Il GIP del Tribunale di Torino, su conforme richiesta della competente Procura della Repubblica, concordando pienamente con le indagini dei carabinieri, ha emesso un ordine di custodia cautelare in carcere. 

La donna non ha mai subito lesioni personali e, per amore del figlio, non ha mai presentato una denuncia. Il provvedimento scaturisce da un’autonoma notizia di reato dei carabinieri a seguito di diversi intervenuti a casa per litigi tra madre e figlio.    

Le indagini hanno accertato che l’arrestato, in diverse circostanze, aveva maltrattato la madre di 52 anni attraverso continue vessazioni, insulti e danneggiamenti della casa materna. La condotta del 32enne è stata, inoltre, compiuta in una perdurante condizione di alterazione alcolica.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento