Sul furgone con sette profughi e diretti in Francia, nei guai due trafficanti

Il furgone è stato notato al casello di Novara. E' stato fermato sulla A5 dalla polizia stradale e dagli agenti del commissariato di Ivrea

Avrebbero trasportato i 7 migranti nascosti all'interno del loro furgone fino in Francia se non fossero stati individuati e fermati dalla polizia stradale di Torino e dagli agenti del commissariato di Ivrea. Due pakistani di 41 e 56 anni sono stati arrestati stanotte, poco dopo le 22.30 sull'autostrada A5 all'altezza del comune di Albiano di Ivrea.

A bordo del loro furgone Volkswagen Sharam targato francese c'erano sette passeggeri provenienti dal Bangladesh e dal Pakistan, tre dei quali addirittura minorenni di età compresa tra i 16 e i 17 anni. Sarebbero arrivati fino in Francia, varcando illegalmente il confine se la polizia stradale non li avesse intercettati dopo la segnalazione del mezzo notato al casello di Novara.

Agli agenti che li hanno interrogati i 7 profughi hanno raccontato di essere giunti in Italia con mezzi di fortuna e probabilmente sono stati prelevati dai trafficanti alla stazione ferroviaria di Milano. Ora i minori sono stati accolti in una comunità, mentre gli adulti sono a disposizione dell'ufficio immigrazione della questura di Torino. I due trafficanti - uno dei quali colpito da mandato di cattura internazionale - sono stati arrestati per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina: sono entrambi in carcere a Ivrea.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Mi hai devastato il bar". E lui per tutta risposta lo accoltella: arrestato

  • Cronaca

    Rapina in casa: legano al letto il custode della scuola, gli portano via tutto ma vengono subito bloccati

  • Incidenti stradali

    Sbanda fuori dalla tangenziale, poi la sua auto si ribalta: grave ragazzo

  • Sport

    Juventus-Fiorentina in streaming e TV: dove vedere la partita in diretta

I più letti della settimana

  • Malore alla guida, conducente morto nonostante i tentativi di rianimazione

  • Invasione di corsia sul raccordo per Caselle: scontro violento fra due auto

  • Non si presenta al lavoro e il datore lancia l’allarme: uomo soccorso in casa

  • Mendicante muore mentre chiede l'elemosina: ucciso da un malore

  • Esplosione in un'abitazione: morta una donna di 100 anni

  • Neopatentato fa il fenomeno con il carro-attrezzi: resterà a piedi per un po' (-26 punti sulla patente)

Torna su
TorinoToday è in caricamento