Respirare aria di vacanza in città: le più grandi aree giochi per bambini

Il ritorno in città può essere un trauma per i più piccoli: per far rivivere un po' dello svago vacanziero, ecco le 10 aree gioco attrezzate sparse sul territorio torinese

Al rientro dalle vacanze, una delle cose più difficili per le famiglie con bambini è riportare i più piccoli alla vita quotidiana. Dopo settimane all'aria aperta, tra spiagge, tuffi al mare, prati di montagna ed escursioni di ogni tipo, la vita in città sta spesso molto stretta ai bimbi, che fanno in fretta ad abituarsi al divertimento estivo ma hanno qualche difficoltà a riprendere con le abitudini e l'ambiente di tutti i giorni.

In provincia di Torino non mancano di certo le località montane e di campagna dove trascorrere con tutta la famiglia giornate di relax, ma per chi ha poco tempo e deve restare in città c'è una soluzione che mette d'accordo genitori e figli (e anche i nonni): le aree gioco nei giardini e parchi pubblici, di cui Torino è particolarmente ricca.

Secondo l'ultimo censimento, fatto un anno fa, nella nostra città ci sono ben 277 aree gioco nei parchi comunali, sparse per tutto il territorio torinese, senza contare quelle negli edifici scolastici. Tutte insieme, queste zone dedicate allo svago dei più piccoli occupano una superficie di circa 300.000 metri quadrati, per un valore di circa 10 milioni di euro. I giochi messi a disposizione dal Comune sono quasi tutti abbastanza recenti: solo il 25% delle attrezzature (per lo più in legno, ma anche in materiali plastici e metalli) ha più di dieci anni, e a parte alcune altalene e palestrine risalenti agli anni ’80, tutte le attrezzature presenti sul territorio cittadino sono certificate secondo le più recenti norme sulla sicurezza.

In totale, il parco giochi torinese conta su 1685 attrezzature: 353 altalene; 447 dondoli a molla, monoposto o biposto; 142 scivoli; 270 strutture “combinate”; 102 giochi statici (casetta, automobilina); 58 strutture per arrampicata; 48 giostre e giostrine; 11 teleferiche e infine 254 strutture di altro genere.

Per genitori e nonni torinesi, ecco quali sono le 10 aree gioco più attrezzate sparse per Torino in cui trascorrere con figli e nipotini qualche ora di svago che faccia – almeno in parte – dimenticare le vacanze appena terminate.

Giardino della Cittadella – via Avogadro

Numero attrezzature ludico-motorie: 18

Giardino Correnti/Giardino Correnti Nuova Delhi – corso Correnti

Numero attrezzature: 18 (3+15)

Giardino Don Michele Rua – via Val Lagarina

Numero attrezzature: 12

Parco Carrara-Pellerina – corso Regina Margherita/corso Appio Claudio

Numero attrezzature: 26 (distribuite in 4 aree)

Area di Strada Altessano – strada Altessano int. 130

Numero attrezzature: 15

Parco dell'Arrivore – strada Settimo

Numero attrezzature: 16

Parco R. Crescenzio – lungo Dora Colletta

Numero attrezzature: 14

Area di piazza Zara – corso Sicilia

Numero attrezzature: 12

Area via Ventimiglia/Parco Italia '61 – via Ventimiglia

Numero attrezzature: 24 (distribuite in 3 aree)

Parco Colonnetti – via Artom

Numero attrezzature: 18 (distribuite in 3 aree)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Rapina in farmacia, poi arrivano i parenti del malvivente: 12 volanti per fermarli

Torna su
TorinoToday è in caricamento