"Nonno sprint" mette in fuga i ladri e li fa arrestare

La prontezza di riflessi dell'anziano è stata molto utile ai carabinieri

Sorprende due donne e un uomo mentre tentano di forzare la sua porta di casa e li fa scappare. Il pensionato, 86enne, residente a Rondissone, è anche riuscito ad ammaccare, con il suo bastone, l'auto sulla quale sono fuggiti i malviventi e a prendere nota, in parte, del numero della targa. Grazie alla prontezza di riflessi del "nonnino", i carabinieri, avvisati dall'anziano stesso, sono riusciti a rintracciare i tre fuggitivi in via Maestra, nel campo nomadi.

I militari infatti, avendo in tasca la descrizione dettagliata dei ladri e individuando l'auto con l'ammaccatura sul cofano, non hanno avuto grosse difficoltà a bloccare e ad accompagnare in carcere i fuggitivi. Si tratta di un 23enne e di una 58enne, mentre la terza complice, una ragazza di 25 anni, incinta, è stata collocata ai domiciliari all'interno del campo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Lotto, centrate due quaterne nello stesso paese: valgono 240mila euro

  • Scontro fra tre veicoli, uno travolge un ciclista: muore sotto gli occhi della moglie

Torna su
TorinoToday è in caricamento