Fa il bagno nel lago con gli amici e affonda: morto annegato

Inutili i soccorsi

Il lago Bechis visto dall'alto nella parte verso strada Aeroporto

Un muratore romeno di 34 anni, Marinel Carstean, residente a Torino, è morto nella serata di ieri, sabato 13 luglio 2019, dopo essersi gettato per fare il bagno nelle acque del lago Bechis, a pochi passi dal campo nomadi di strada Aeroporto.

Alcuni amici che erano con lui hanno provato a soccorrerlo senza riuscirci. Quando i vigili del fuoco e i sanitari del 118 sono arrivati, però, era troppo tardi e tutte le manovre per rianimarlo si sono rivelate inutili.

Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri.

Il lago Bechis è uno specchio d'acqua artificiale ricavato da una vecchia cava.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento