Mancano sangue di tipo 0 e piastrine, appello della Città della Salute per le donazioni

Il calo, come ogni estate, è stato notevole. E pochi sono i giovani che scelgono di donare

“Manca sangue”. E’ questo l’appello lanciato dalla Città della Salute e della Scienza di Torino, che invita tutte le persone in buona salute e in età compresa tra i 18 e i 65 anni, a presentarsi alla sala prelievi dei Servizi Trasfusionali all'ospedale Molinette, in ccorso Baramante 88/90, e del Sant'Anna-Regina Margherita, aperti dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12.

Al momento serve sangue di tutti i gruppi, in particolare di tipo 0. Ma c’è anche grande esigenza di piastrine. Il calo, come ogni estate, è stato notevole. E pochi sono i giovani che scelgono di donare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sangue, secondo la stessa azienda ospedaliera, è da considerarsi un farmaco salvavita per la cura di molte malattie, per fronteggiare le emorragie e per permettere di eseguire interventi complessi come i trapianti, per i quali può essere necessario il contributo di oltre 100 donatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

  • Coronavirus, nuova stretta della Regione: chiusi uffici pubblici e studi professionali fino al 3 aprile

Torna su
TorinoToday è in caricamento