Porta Nuova, allarme bomba alla stazione annunciato da una telefonata

Bonifica discreta da parte delle forze dell'ordine, treni regolari

Una telefonata anonima arrivata alla centrale del 118 poco dopo le ore 15.30 ha annunciato l'esplosione di un ordigno alle 19.30 alla stazione di Torino Porta Nuova.

Immediatamente è scattato l'allarme, con l'intervento delle forze dell'ordine con squadre di artificieri.

La bonifica, però, è stata discreta e senza evacuazione della stazione, per evitare di terrorizzare i passanti. A chiamare è stato, secondo quanto riferito dagli operatori del 118, un uomo italiano.

Dopo alcune ore di perlustrazione non è stata trovata alcuna bomba. Tuttavia, per sicurezza, i controlli dureranno fino a mezzanotte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Perde il controllo dell'auto, colpisce un'altra macchina e finisce contro il muro: due feriti

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento