Tragedia sfiorata ad Airasca: treno investe auto, nessun ferito

Le conseguenze sarebbero potute essere ben peggiori per quello che è successo in serata ad Airasca. Un 64enne è rimasto bloccato sui binari con la macchina, investita dal treno in corsa

Si è sfiorata la tragedia ad Airasca. In serata un uomo è rimasto bloccato con la propria auto sui binari nel passaggio a livello, appena chiuso per l'arrivo del treno, è sceso dal veicolo e ha tentato di avvisare il conducente del treno senza riuscire a far fermare il convoglio, che ha investito l'autovettura. L'uomo, un 64enne di Airasca, è rimasto illeso. La circolazione sulla linea Torino-Pinerolo è invece rimasta bloccata e sono state istituite corse sostitutive su gomma fra le stazioni di Noni e Pinerolo.

Secondo una prima ricostruzione dell'incidente, per errore ha imboccato la strada ferrata invece di una strada adiacente alla ferrovia. Quando si è reso conto dell'errore ha tentato di tornare indietro, ma l'auto è rimasta bloccata ed è stata travolta dal treno. (Ansa)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cadavere di un'anziana decomposto in casa, il figlio trovato in stato confusionale

  • Cronaca

    Dopo il gran caldo arrivano i temporali, strade allagate e bar chiusi ad Avigliana

  • Incidenti stradali

    Tampona un suv con l'Harley Davidson, morto un motociclista

  • Incidenti stradali

    Incidente sulla Torino-Savona, tir va a sbattere contro il guard rail

I più letti della settimana

  • Choc all'ospedale di Casale Monferrato: un medico assassinato da un suo collega

  • Neonato ucciso dalla mamma, il compagno non era il padre

  • Terribile schianto in tangenziale: quattro feriti, una donna ne avrà per due mesi

  • Terremoto con epicentro a Rubiana, scossa avvertita nei paesi limitrofi

  • Tragedia sulle spiagge della Versilia, torinese muore poco dopo essere entrato in acqua

  • Un'anziana e due fratelli tra rifiuti e degrado, intervengono i carabinieri

Torna su
TorinoToday è in caricamento