Ragazzo 15enne sfregiato per rapina, arrestati due uomini

Lo studente ha riportato una lesione al labbro guaribile in 10 giorni. I malviventi avevano già cercato invano di rapinare una donna poco distante

Hanno sfregiato il volto di un ragazzino di 15 anni per rapinarlo, non riuscendo, tuttavia, a portare a segno il colpo. E' successo ieri sera a Pinerolo, a circa una trentina di chilometri da Torino, dove i Carabinieri hanno arrestato due cittadini italiani di 24 e 34 anni, entrambi disoccupati di Pinerolo, per tentato furto.

I due malviventi avevano da poco cercato di rapinare una donna di 48 anni in via Sommelier, quando si sono poi diretti verso via Giovanni XXIII. Li hanno aggredito il 15enne - che ha riportato una lesione al labbro - e sono poi fuggiti senza bottino a bordo di una Smart.

I militari, avvertiti dell'accaduto, hanno riconosciuto la vettura e sono riusciti a bloccarli. La vittima, trasportata in ospedale per le dovute medicazioni, ha riportato una prognosi di 10 giorni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Motociclista perde la vita dopo lo scontro con una macchina

Torna su
TorinoToday è in caricamento