Trambusto al pronto soccorso: dà in escandescenze e aggredisce il medico e gli infermieri

Bloccato e denunciato

Le due auto della polizia locale intervenute stamattina all'ospedale di Rivoli

Trambusto nella mattinata di oggi, venerdì 14 febbraio 2020, al pronto soccorso dell'ospedale di Rivoli.

Un paziente italiano di 25 anni, che si trovava in cura da ieri sera per avere tentato il suicidio e poi dopo essere riuscito a uscire per due volte ed essere stato recuperato in corso Levi, dove voleva gettarsi sotto le auto in corsa, ha dato in escandescenze e ha aggredito improvvisamente un medico e due infermieri.

Per sedarlo sono dovute intervenire due pattuglie della polizia locale, che già lo avevano riportato all'interno dell'ospedale. Con grande fatica e qualche contusione, gli agenti sono riusciti a immobilizzarlo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane è stato poi sedato e denunciato per aggressione a pubblico ufficiale (sia i sanitari che gli agenti).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

  • Fa il bagno in mare all'alba ma si sente male: giovane torinese perde la vita a Riccione

Torna su
TorinoToday è in caricamento