"Civich" spinge a terra il nonno vigile: gli aveva chiesto di spostare la macchina dal parcheggio disabili

L'agente è stato denunciato per lesioni

Perde la pazienza e spintona, facendolo finire a terra, il "nonno vigile" che chiedeva di spostare l'auto, parcheggiata nel posteggio disabili. Ma non l'ha passata liscia l'agente della polizia locale di Torino che è stato subito denunciato dai carabinieri di Moncalieri per lesioni.

Secondo i primi accertamenti il vigile torinese avrebbe perso le staffe dopo che il 75enne, impegnato a far rispettare la sosta in via Galimberti, presso l'istituto scolastico Marco Polo, ha impedito alla moglie di lasciare la sua auto nello spazio per portatori di handicap. In un attimo i toni si sono alzati e, dopo le male parole, sono volati i primi spintoni fino a che il "nonno" non è scivolato al suolo. Verso di lui, la moglie del vigile torinese ha sporto denuncia per minacce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Giornata mondiale della pizza: ecco dove mangiarla a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento