Donna senza biglietto aggredisce due controllori con calci e pugni

La signora, una 40enne di origini africane, è stata fermata da due agenti della polizia. Gli assistenti del Gtt sono stati medicati al Maria Vittoria

Malmenati e aggrediti da una portoghese sprovvista di biglietto. Ancora un episodio di violenza a bordo di un mezzo della linea Gtt, all'altezza di Porta Palazzo. L’ultimo caso ieri mattina alle ore 8 sul tram numero 3.

Due controllori della società che gestisce il trasporto pubblico di Torino e provincia, sono stati presi a calci e pugni da una passeggera trovata senza biglietto. Si tratta di una donna di 40 anni di origini africane. La signora, alla vista dei due uomini, ha cominciato a dare in escandescenza, tentando di scappare via dal mezzo. Alla vista del blocchetto delle multe l'aggressione è diventata fisica, scatetando il panico sul mezzo.

La fuga della donna è durata solo pochi minuti. Braccata da una pattuglia in servizio la portoghese ha dovuto desistere e arrendersi. I due assistenti alla clientela, invece, sono stati portati all'ospedale Maria Vittoria, per alcune contusioni. Giudicate guaribili in pochi giorni.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Serata di inferno sotto la pioggia in tangenziale: due incidenti, un morto e quattro feriti

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento