Agente penitenziario aggredito in carcere: medicato in ospedale

La protesta dell'Osapp

Un agente di polizia penitenziaria è stato aggredito nella mattinata di ieri, giovedì 22 marzo 2018, da un detenuto italiano all'interno del carcere delle Vallette. E' stato trasportato all'ospedale Maria Vittoria dove è stato medicato e dimesso con una prognosi di otto giorni per le conseguenze riportate.

A diffondere la notizia è stata l'Osapp, sindacato di polizia penitenziaria. "“Quanto accaduto - attacca il segretario generale Leo Beneduci - è il risultato di una politica penitenziaria attuata in assoluto dispregio delle condizioni di lavoro del personale di polizia penitenziaria spesso lasciato solo nelle sezioni ad operare in assoluta ristrettezza di mezzi e di supporti anche con 100-150 detenuti alla volta e anche con detenuti di estrema pericolosità. L’episodio di, fuori da qualsiasi dubbio, quali siano i rischi concreti di chi è costretto a rendere in tali condizioni un servizio nell’interesse della collettività. Speriamo che il direttore assuma i dovuti provvedimenti”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bombe anarchiche in città: per i giudici solo cinque i responsabili, 18 assolti

  • Video

    ATP Finals, la vittoria della sindaca: "Molti credevano che non fosse possibile"

  • Cronaca

    Si finge medico dell'ospedale per 30 anni: smascherato grazie alla denuncia di una paziente

  • Cronaca

    Soffioni positivi al test della legionellosi, chiuse alcune docce al comando dei vigili

I più letti della settimana

  • Auto contro moto sulla provinciale: morti centauro e automobilista, ferita una ragazza

  • Tragedia nel condominio: uomo si suicida gettandosi dal quarto piano

  • Lite fuori dalla pasticceria, due donne si prendono a botte e finiscono in ospedale

  • Disavventura per due squadre di calcio torinesi: 26 giovanissimi giocatori finiscono in ospedale

  • Malore alla guida, conducente morto nonostante i tentativi di rianimazione

  • Si lancia dal balcone di casa e resta incastrata, un poliziotto riesce ad afferrarla e la salva

Torna su
TorinoToday è in caricamento