Lui le getta addosso l'acido, lei riesce a difendersi e a colpirlo con la stessa arma

Entrambi finiscono in ospedale

immagine di repertorio

Un romeno di 42 anni ha cercato di aggredire la compagna e connazionale cercando di rovesciarle addosso una bottiglia di acido solforico nella tarda serata di giovedì 24 maggio 2018. La donna, però, è riuscita a schivare il getto (riportando comunque lesioni guaribili in 15 giorni) e a rovesciargli a sua volta l'acido addosso, colpendolo alla spalla, al torace e a un braccio. L'uomo, che ha agito in preda ai fumi dell'alcol, guarirà in 35 giorni.

L'episodio è avvenuto in via Negarville. La donna si trovava nel letto ma era sveglia quando ha sentito lui rincasare ubriaco "come molte altre volte", ha raccontato. Lei, che non lo aveva mai denunciato nonostante numerosi episodi di violenza, ha avuto la prontezza di capire che cosa stesse succedendo e di reagire. Adesso bisognerà capire che cosa accadrà quando l'uomo uscirà dall'ospedale.

Potrebbe interessarti

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

  • Il Farò di San Giovanni, speriamo che la pira caschi dalla parte giusta!

  • Il gelato secondo i torinesi: dibattito aperto alla ricerca della gelateria preferita

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Il destino è stato più veloce di Luigi, che era appena diventato papà di una bambina

  • Morto in casa da giorni, i suoi cani sbranano il corpo

  • Tragedia nel cortile: bimba piccola investita dall'auto della mamma, morta

  • Alimenti putrefatti, blatte, scarafaggi ed escrementi: chiuso il panificio-pasticceria

  • Meteo: addio ai temporali, arriva il super caldo

  • Terremoto in tarda serata, trema mezza provincia ma nessun danno

Torna su
TorinoToday è in caricamento