La moglie lo cercava da ore: trovato morto vicino alla riva del fiume

Con accanto la sua tavola da surf e la pagaia

I soccorsi di ieri pomeriggio a Vische

Un uomo di 79 anni, Vittorio Peracino, è morto nel tardo pomeriggio di ieri, sabato 5 maggio 2018, in località Cascina Viscano Inferiore, nel Comune di Vische.

A dare l’allarme era stata la moglie non vedendolo tornare a casa. La macchina dei soccorsi si è subito messa in moto, trovando il corpo privo di vita del pensionato nelle acque della Dora Baltea.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, compresi i colleghi del Saf, i carabinieri e il medico legale dell’Asl To4.

Accanto a lui sono stati trovati una tavola da surf e una pagaia, tramite le quali percorreva la Baltea per tenersi in forma facendo canottaggio con pagaia.

Il corpo dell’uomo, che era stato un veterinario del Gran Paradiso, è stato portato in camera mortuaria a Strambino per l’autopsia, disposta dalla Procura di Ivrea per chiarire le cause della morte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

  • In tribuna allo Stadium, occhiali rotti e ferita allo zigomo per una pallonata

Torna su
TorinoToday è in caricamento