Entra nella casa della vicina e cerca di violentarla: denunciato dai carabinieri

Militari chiamati dai vicini

Immagine di repertorio

Le ha suonato alla porta di casa con una scusa. E lei, una pensionata di 70 anni, lo ha fatto entrare come se nulla fosse, visto che in fondo è il suo vicino di casa.

Ma una volta all'interno, quel 28enne di nazionalità romena - e con problemi psichiatrici - ha iniziato a denudarsi, con il chiaro intento di violentarla.

Tutto è accaduto la vigilia di Natale, lunedì 24 dicembre 2018, alle porte di Chivasso. 

La donna, impaurita, ha iniziato a gridare, riuscendo ad attirare l'attenzione del vicinato. In poco tempo, sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Chivasso, che dopo essersi occupati della vittima - con l'ausilio anche del personale sanitario - si sono gettati alla ricerca del giovane, trovato poco dopo nel suo appartamento, sempre a Chivasso.

Il 28enne è stato così denunciato alla Procura di Ivrea per violenza sessuale. La 70enne, invece è stata ricoverata in ospedale a Chivasso a scopo precauzionale, anche perché in vistoso stato di shock. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Scossa serale di terremoto: avvertita dalla popolazione, ma nessun danno

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

  • Incendio in una carrozzeria, dipendente ustionato: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento