Non si ferma la serie di bancomat esplosi, altri due casi nella notte

I malviventi hanno colpito a Vigone e a Caluso, dove i boati hanno svegliato i residenti

La Carige di Vigone in piazza Vittorio Veneto 10

Non si ferma la piaga degli assalti ai bancomat in provincia. Dopo il colpo all'Unicredit di Givoletto, che ha fatto crollare parte del municipio, nella notte di oggi, mercoledì 24 maggio 2017, sono saltati in aria due dispositivi, a Vigone e Caluso.

Intorno alle 3 i banditi hanno fatto esplodere il bancomat della filiale Carige di piazza Vittorio Veneto 10. I ladri sono fuggiti portando via 26mila euro. A parte lo sportello, l'edificio non ha subito danni rilevanti.

Poco dopo in via Montello 15 a Caluso è stata presa di mira la filiale della BiverBanca, che ha subito la stessa sorte. In questo caso l'ammontare del denaro portato via dai criminali è ancora da quantificare.

In entrambi i casi i boati nel pieno della notte hanno svegliato i residenti. Vista la distanza tra i due colpi sembra difficile, benché non del tutto escluso, che possa trattarsi della stessa banda.
Vigone bancomat Carige 1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Lotto, centrate due quaterne nello stesso paese: valgono 240mila euro

  • Scontro fra tre veicoli, uno travolge un ciclista: muore sotto gli occhi della moglie

Torna su
TorinoToday è in caricamento